LA GOLDENPLAST POTENZA PICENA STENDE ASCOLI IN 4 SET | Volley Potentino

PRIMA VITTORIA STAGIONALE IN SERIE C

Il Volley Potentino si è sbloccato alla sesta giornata tra le mura amiche contro la Travaglini Ascoli firmando anche il sorpasso in classifica

LA GOLDENPLAST POTENZA PICENA STENDE ASCOLI IN 4 SET

GoldenPlast Potenza Picena – Travaglini Pallavolo Ascoli 3-1

GOLDENPLAST                Saudelli (6), Mariotti (12), Emili (5),  Ciccalè (0), Giacomini (23), Mazzocchi (3),  Di Balsamo (4),  Attolico (1), Pistilli (0), Giannini (ne),  Maccaroni (ne), Bambozzi (ne), Bianchini (L1), Massera (L2)

                                                All.  –  FAMMELUME  –  BARABUCCI

 

AURORA APPIGNANO               Romagni (0), Carfagna (16), Feriozzi (15), Proietti (5),  Iuliani (1) Pavoni (11), Duminica (0), Di Salvatore (0), Mariotti (5),   Porfiri  (L)

                                                           All.  –  PETRELLI

ARBITRI : Fogante di  Appignano e Cetraro di  Montelupone

PARZIALI : 25-20  (24’)  15-25  (23’)  25-23  (30’)  25-18  (28’)  –  Tot.  114’

Vittoria doveva essere e vittoria è stata: 3-1 in casa contro una rivale diretta, la Travaglini Pallavolo Ascoli!  Nella sesta giornata di andata del Girone B in Serie C i ragazzi della GoldenPlast Potenza Picena hanno raccolto i frutti di quanto messo in campo, giocando una gara all’insegna di grinta e determinazione, ma anche mostrando sprazzi di bel gioco. Troppo importante la posta in palio nello scontro diretto contro la formazione ascolana. Un faccia a faccia tra le ultime due della classe, entrambe a secco di vittorie prima del match. La sfida è stata in parte condizionata dal peso capitale della posta, con le due squadre piuttosto nervose a scapito della fluidità del gioco.

Il match: Partono bene i potentini con un primo set preciso e senza sbavature, ma nel secondo parziale si bloccano andando a capofitto e cedendo di schianto. Come spesso succede in questi casi è il terzo set a decidere, con una girandola di emozioni e con la squadra di coach Fammelume che si impone ai vantaggi mostrando una maggior solidità mentale. Il quarto parziale è inizialmente equilibrato, con gli ascolani che cercanano di rientrare in partita, ma poi capitolano sul 25-18 finale che scatena la gioia di capitan Saudelli e compagni.  In un colpo solo i biancazzurri centrano la vittoria, i 3 punti (mancavano dalla Coppa Marche), il sorpasso in classifica e anche un po’ di sicurezza che servirà ai ragazzi per giocare meno tesi in futuro ed esprimere il proprio potenziale. Sabato 30 novembre alle 18.00 impegno proibitivo per i potentini, che scenderanno in campo al PalaPirandello contro i padroni di casa della US Volley ’79, prima in classifica da imbattuta.

(In foto la squadra esulta – Scatto di Gianluca Bernacchia)